Serena Marino (1986) studia direzione di coro diplomandosi alla Scuola Superiore Triennale per Direttori di Coro “Guido d’Arezzo” e perfezionandosi all’European Academy for Choral Conductors e all’Accademia Chigiana di Siena, ottenendo Diploma di Merito nel 2017 e nel 2018, sotto la guida di docenti di fama internazionale come Lorenzo Donati, Gary Graden, Nicole Corti, Peter Broadbent, Urša Lah, Ragnar Rasmussen, Basilio Astulez, Javier Busto, Bo Holten e altri. Studia canto d’insieme e prassi esecutiva storica con noti specialisti come Anibal Cetrangolo, Romano Vettori, Lavinia Bertotti, Ghislaine Morgan, Steve Woodbury, Sandro Naglia, Marco Berrini, Bruno Boterf, Luigi Marzola. Studia Canto Rinascimentale e Barocco al Conservatorio di L'Aquila con il soprano Anna Simboli.

Dirige il Coro Giovanile d'Abruzzo, Coro Gamut di Pescara, l'insieme vocale Vox Aurea di Teramo e il Coro della SOMS di Spoltore. Nel biennio 2014/15 ha diretto l’ensemble vocale femminile Esacordo di Chieti. Dal 2015 al 2017 ha diretto l’ensemble vocale Compagnia Virtuosa di Pescara, conducendolo nel 2016 alla assegnazione del 2° Premio al Concorso Polifonico Nazionale di Arezzo e del Premio speciale per il miglior programma presentato in concorso.

È stata membro di giuria in vari concorsi e dal 2018 è membro della Commissione artistica dell'Associazione Regionale Cori Abruzzo.

È cantore di esperienza vocale e musicale, svolge intensa attività concertistica con diverse formazioni corali con le quali partecipa a importanti festival e collabora a incisioni di composizioni edite e inedite, e che hanno ottenuto premi a concorsi corali nazionali e internazionali (Arezzo, Fermo, Montreux, Tours, Varna). Dal 2011 al 2016 ha cantato nel Coro Giovanile Italiano. Nel 2016 vince il 28° Gran Premio Europeo di Canto Corale, massima competizione corale al mondo, con UT insieme vocale-consonante diretto da Lorenzo Donati.

È stata co-fondatrice dell’associazione culturale e dell'ensemble vocale Compagnia Virtuosa, in seno alla quale, per dieci anni, ha svolto attività di ricerca sul repertorio antico e sulla prassi esecutiva storicamente informata.





Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più . Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.